Love of DoorS


Chi non ama questo tipo di porte???io ad esempio

NE sto cercando

di trovarne  una da iserire nella mia nuova cucina

 nella zona tra soggiorno e cucina e non vedo l’ora!!! ne voglio una davvero vecchia……. porte di recuro molto eco sostenibile……..

4

3

Ecco alcuni consigli anche per voi

FAI DA TE  UNA PORTA SCORREVOLE

Innantitutto bisogna togliere la vecchia porta, sollevandola dai suoi cardini. Bisognera’ poi togliere anche i vecchi cardini, sia sullo stipite sia sulla porta stessa, in genere entrambi sono fissati con delle viti. Provvederemo poi a sigillare bene i fori delle viti sia sulla porta che sugli stipiti con dello stucco da legno, avendo poi cura di carteggiare bene e ritoccare col colore della porta.

Spesso ci accorgeremo che sara’ preferibile ridipingere la porta per evitare che si vedano gli antiestetici rattoppi.

A questo punto dovremo creare il supporto su cui far scorrere la porta. Si puo’ ottenere acquistando un kit per porte scorrevoli che e’ costituito da una guida metallica, normalmente in alluminio anodizzato, che rappresenta il binario sul quale scorrono le staffe che sostengono la porta. Il tutto verra’ coperto, per motivi estetici, con un listello di legno lungo quanto il doppio della porta (con un certo margine, l’eccesso lo taglieremo dopo) e con lo stesso spessore della porta, scegliendolo nello stesso tipo di legno della porta o comunque cercando di tenersi su un legno duro e ben stagionato.

Il kit e’ facilmente reperibile in ogni grande magazzino per il fai da te, come Leroy Merlin, Brico o presso i piu’ riforniti ferramenta,oppure dal fabbro.

Il montaggio della guida, che a sua volta e’ in genere dotata di due staffette regolabili che vengono fissate alla parete sopra la porta utilizzando dei semplici tasselli ad espansione, e’ molto semplice. L’importante e’ aver preso bene le misure, infatti la parte inferiore della porta, una volta montata, dovra’ trovarsi a circa mezzo centimetro dal pavimento. Per esserne sicuri, prima di stringere le viti delle staffe della guida, fate una prova con tutta la porta in opera, appoggiandola su alcuni pezzetti di legno dello spessore di 0,5 cm. che toglieremo a lavoro ultimato,

In genere il kit comprende anche un fermo corsa che serve ad evitare che la porta scorrendo esca dai binari. Qualora il kit ne fosse sprovvisto, sara’ sufficiente mettere una vite che assolvera’ la stessa funzione del fermo.

Infine dovremo trovare il sistema di sostituire la maniglia con un pomolo o una finta maniglia che abbiano la funzione di consentire la presa per far scorrere la porta.

Annunci

2 pensieri su “Love of DoorS

  1. Pingback: Love of DoorS | Blu Campus

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...